Design System in mostra alla Triennale

8 Ottobre 2013

Dopo Play Factory nel 2011 (categoria Design per la ricerca) e Agorà nel 2012 (categoria Design per i servizi), anche il progetto Design System di Isao Hose e Lorenzo De Bartolomeis per il Gruppo Loccioni è tra le eccellenze del design italiano.

Selezionato nella categoria Design per il lavoro, Design System è in realtà un processo: la ricerca dell’interazione tra uomo e macchina nello sviluppo dei sistemi di misura e controllo qualità.

Dal 2 ottobre al 3 novembre 2013 il progetto Design System sarà in esposizione a Design|Opera alla Triennale di Milano. La mostra raccoglie 139 prodotti del miglior design italiano contemporaneo, esposti dal vero, in video e in immagini. www.loccioni.com

Nuovi metodi e strumenti per l’orientamento professionale

23 Agosto 2013

La ricerca e la tesi di Nakaj Ballerini, durante il corso di laurea magistrale in Educazione, orientamento degli adulti e sviluppo dei sistemi formativi presso l’Università Cattolica di Milano, si sviluppa concretamente attraverso un progetto orientativo in forma ludica condotto presso il Centro di pretirocinio di orientamento di Lugano. La passione personale per i giochi  ha portato Nakaj a scoprire, provare e reinterpretare i giochi Dixit e Play40 in chiave orientativa e per un target di giovani che, al termine dell’obbligo scolastico, non hanno trovato una via professionale percorribile e attuabile. Il pretirocinio di orientamento permette loro di frequentare un percorso di rimotivazione scolastica, di consolidamento di quanto appreso nella scuola media e di orientamento professionale. Le caratteristiche tecniche di gioco/formazione innovative di Play40 e la grafica in stile fantasy di Dixit sono stati gli strumenti base per progettare i quattro moduli formativi tenuti a sette ragazzi del centro di pretirocinio.

Leggi l’articolo completo di Nakaj Ballerini sui “Nuovi metodi e strumenti per l’orientamento professionale, l’esperienza del Centro di pretirocinio di orientamento”.

Apoteca Community Brainstorming

4 Luglio 2013

In occasione della Apoteca Community, organizzata da Loccioni Humancare, 30 oncologi, farmacisti e infermieri, provenienti da tutta Italia, si sono confrontati sul tema della preparazione automatizzata  dei farmaci. La giornata è stata introdotta da Claudio Loccioni, responsabile settore Humancare del Gruppo Loccioni, che dopo aver presentato la visione futura del Gruppo ci ha stimolato con spunti innovativi per la farmacia ospedaliera e i reparti di oncologia. Lorenzo De Bartolomeis, dello studio Isao Hosoe, ha introdotto sette parole chiave del design (affordance, follia, bricoleur, prossemica, energia comportamentale, ergonomia e gioco) per avvicinare la community all’attività di brainstorming.

Sei tavoli tematici, per tre temi specifici, generano disegni, parole, concetti e connessioni, frutto di due ore di intenso scambio di idee. La presentazione finale segna le tracce per il futuro della progettazione che Loccioni humancare porta avanti insieme alla sua community.

Progettare gli ambienti e i momenti di lavoro con play40

7 Gennaio 2013

Venerdì 21 dicembre 2012 i quarantasei collaboratori del gruppo Elmec di Polaveno (BS) hanno partecipato a un laboratorio di gioco e brainstorming utilizzando le carte Play40. Sei team multidisciplinari, formati dalle diverse competenze presenti in azienda (dalla produzione alla progettazione),  hanno giocato sviluppando nuove idee sul tema degli ambienti e degli eventi aziendali. Le idee hanno preso forma sulle tematiche del pranzo, della pausa caffè, della valorizzazione degli spazi interni ed esterni, della condivisione delle conoscenze e delle competenze di ciascuno e sull’occasione di creare momenti e percorsi utili a trasmettere il proprio lavoro sia all’interno che verso l’esterno.

Play Factory alla Palestra d’Intraprendenza

21 Novembre 2012

All’interno di un percorso di orientamento per neolaureati dell’Università di Firenze, curato da Luisa Baldeschi e Laura Ventura di Euroteam Progetti, MariaPaola Palermi e Lorenzo De Bartolomeis hanno presentato il progetto “Play Factory, per una nuova cultura del lavoro” nato dalla collaborazione tra il Gruppo Loccioni e lo Studio Isao Hosoe Design. Trenta giovani futuri imprenditori, utilizzando le carte play 40 in una modalità inedita, hanno sviluppato nuove idee in un pomeriggio di brainstorming.

Il progetto Agorà selezionato nell’ADI Index 2012

4 Ottobre 2012

Nella prestigiosa cornice della Triennale di Milano, si è tenuta la presentazione dell’ADI DESIGN INDEX 2012, la pubblicazione di ADI (Associazione per il Disegno Industriale) che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione ogni anno e selezionato dall’osservatorio permanente di design. E per il secondo anno consecutivo, un progetto nato nella “Play Factory” Loccioni, sviluppato con Isao HosoeLorenzo De Bartolomeis, riceve questo esclusivo riconoscimento. Si tratta di AGORÀ, il data center sostenibile e innovativo che si trasforma in luogo dove convergono i flussi: energetici, informativi, di sicurezza.

Selezionato nella categoria Design dei Servizi, AGORÀ nasce in collaborazione con l’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona (AOR) per monitorare in tempo reale i processi di cura ospedalieri e rendere fruibili le informazioni al personale sanitario. Dati, immagini e valori vengono collezionati e analizzati per ristrutturare, riorganizzare e ottimizzare i processi e le risorse in ottica di sostenibilità, rendendo la struttura ospedaliera sicura, controllabile e completamente affidabile a beneficio dei pazienti che nello stesso tempo usufruiscono della rete wireless, opportunamente disaccoppiata.

AGORÀ è anche luogo di incontro di conoscenze e competenze diverse, che vede insieme non solo i team EnergyHumancare del Gruppo Loccioni, ma anche la Loccioni Research for Innovation con i partner del progetto Europeo Green@Hospital, di cui Agorà è esperienza e tassello fondamentale.

“Essere inseriti nell’Index è un grande vanto per imprese e designer , in quanto la selezione è durissima e si basa su criteri di innovazione e ricerca ma anche di etica e impegno sociale – afferma Luisa Bocchietto, Presidente ADI – I progetti che entrano nell’INDEX portano nel mondo la cifra unica del design italiano, ironica, poetica e raffinata.”

Scopri i dettagli del progetto: http://www.adidesignindex.com/it/design-dei-servizi/agora

Source: http://www.loccioni.com/2012/10/agora-nell’adi-design-index/#more-1280

Palestra imprenditoriale delle idee all’Università di Firenze

4 Ottobre 2012

All’interno di un percorso di orientamento per neolaureati dell’Università di Firenze, Luisa Baldeschi e Laura Ventura di Euroteam Progetti, che curano i servizi di scouting di start up di impresa per l’incubatore IUF, hanno introdotto le carte play 40 come uno degli strumenti di lavoro per il progetto  “ Palestra di Intraprendenza ” .

Play40 è stato utilizzato come acceleratore di idee nell’ambito dei momenti di playground previsti dal percorso formativo. I concetti, le immagini e i neologismi delle carte hanno colpito e interessato gli studenti, che li hanno usati anche come parole chiave nel wikivideo dell’esperienza formativa.

Play 40 al Villaggio delle Idee

4 Settembre 2012

Nel mese di luglio si sono svolti due laboratori di brainstorming con l’utilizzo delle carte play 40 presso il Villaggio delle Idee di Grandate. L’attività, coordinata  da Lorenzo De Bartolomeis, ha coinvolto un team multidisciplinare di collaboratori del marchio Chicco, Gruppo Artsana. Il team di lavoro, formato da marketing, area commerciale, ricerca e sviluppo, design del giocattolo, design del passeggio, sviluppo tecnico e reparto vendite, ha sviluppato una serie di nuovi concept con riferimento al tema del passeggio nella relazione tra genitore e bambino.

Play Factory a Demanio Marittimo KM-278

31 Luglio 2012

A Marzocca di Senigallia, in occasione della manifestazione  “DEMANIO MARITTIMO.KM-278″, Riccardo Diotallevi, responsabile dell’osservatorio ADI MAM (Marche Abruzzo Molise) ha presentato il progetto Play Factory, che insieme ad altri 5 progetti del territorio è stato inserito nel prestigioso ADI Design Index ed è quindi in corsa per l’assegnazione del Compasso D’Oro 2012. Nell’occasione è stata presentata la nuova rivista “Mappe” dove si può trovare una sezione interamente dedicata al progetto e alle attività della Play Factory.

Demanio Marittimo. KM-278, ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra, è un evento promosso dalla rivista “MAPPE/Marche Architettura Progetti Pensieri Eventi” (edita da Gagliardini Editore), con la collaborazione del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, della Regione Marche-Assessorato alla Cultura, del Comune di Senigallia, della Provincia di Ancona e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni, associazioni culturali – tra cui ADI MAM e INU Marche, e da quest’anno Camera di Commercio di Ancona. http://demaniomarittimokm278.blogspot.it/

Clicca sull’immagine per la versione pdf dell’articolo pubblicato sulla rivista Mappe.

Play Factory al Festival dell’Energia

11 Giugno 2012

La Play Factory sarà presente al Festival dell’Energia - L’Energia Spiegata- con l’installazione energia comportamentale nata dalla collaborazione tra il Gruppo Loccioni e Isao Hosoe Design.

Perugia e altre città umbre ospitano dal 15 al 17 giugno, la nuova edizione de L’energia spiegata – Festival dell’Energia: oltre 40 appuntamenti – tra talk-show, convegni, presentazioni di libri, mostre, spettacoli e iniziative specifiche per il pubblico più giovane – per discutere di energia, sviluppo e sostenibilità nel nostro Paese.
Veniteci a trovare all’area mostre presso lo Spazio Festival – Centro Servizi Camerali Galeazzo Alessi in Via Mazzini  9.

Vedi il programma